domenica 14 dicembre 2008

Three Imaginary Bloggers

Una musica può fare.... a volte possono fare le parole, a volte le distanze non significano nulla. Quando avevo aperto questo blog, un anno e qualche mese orsono, non avrei mai immaginato che un blog potesse fare tanto. Conoscere per davvero persone splendide, darmi l'opportunità di imbarcarmi in avventure folli e bellissime, poter davvero condividere la mia vita con qualcun'altro. E invece è successo. L'amore per la mia verde isola, là mi ci ha riportato, con la mente e il cuore e il corpo. Una follìa pensano molti, un'improvvisata, una cosa che ho fatto d'istinto fiducia e passione, e così, da queste mie pagine deliranti, mi sono trovata un sabato sera di inizio dicembre a Malahide, appuntamento alla stazione, incamminarsi con un freddo glaciale, a mangiare cozze, bevendo birra col ghiaccio -orrore!- e a parlare di mille cose, saltando di palo in frasca, io, il mio Amico e compagno di viaggio Marco, e Carlotta. Vicini. Avvicinati. Era tutto così naturale... Tutto è possibile, basta crederci.

4 commenti:

Maraptica ha detto...

Lo sapevo che ti avrebbe fatto "strabene" partire... :*

p.s. Attendo fiduciosa la cartolina che so arriverà! :-D

Maraptica ha detto...

p.s. Mi è arrivata una cartolina da un posto stupendo.... ;) Grazie amica mia :*

Hiraeth ha detto...

@ Maraptica: Eh sì,ogni volta che parto e torno là è sempre speciale!
P.s. Prego,come promesso non mi sono certo dimenticata di te! ;)
Un abbraccio

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.