venerdì 17 ottobre 2008

Auguri! (un sacco di A, l'A è un'inizio?)

Happy Birthday. No, non è il mio compleanno, quello è tra poco più di due settimane, e non so nemmeno se lo festeggerò. Oggi è l'anniversario del mio blog. Di 17 e di ottobre e di venerdì, insomma un'accoppiata malinconica e un trio che è tutto una promessa. Però al mio blog gli auguri li voglio fare e tirare un po' le somme, di un anno, anche se a far di conto non sono brava proprio. Aprire questo blog mi ha portato tante cose, mi ha cambiato, come persona. In bene? Non so. Probabilmente ho migliorato il mio modo di scrivere, all'inizio incespicavo come un pulcino, non ero in grado di mettere per iscritto per davvero quello che provavo o quello che vivevo, i resoconti delle mie cose erano elementari, i miei deliri, parti prematuri e poco riusciti, poi le parole col tempo hanno iniziato a scorrere meglio...e durante il percorso ho preso su altre persone. E dico grazie. Grazie alle persone che mi hanno letto, che mi hanno fatto sentire meno sola, alle persone vere e speciali, a loro rivolgo un abbraccio forte e sincero, a chi mi ha dato una parola di conforto quando ne avevo bisogno, a chi mi ha strappato un sorriso, a chi mi ha consigliato un libro, a chi una canzone, a chi un film, a chi mi ha abbracciato, a chi gli abbracci me li ha mandati solo virtuali ma li ho sentiti comunque. In ordine puramente casuale: Giovanni, Mimmo, Sarah, Prescia, Erika, Fabio, Letizia, Marco, Carlotta, Seba, Ele....e a chi ho dimenticato di citare, e a chi non ho citato consciamente. Quest'abbraccio è una specie di arrivederci, perchè ho deciso di non scrivere più, almeno per un po', mi de-virtualizzo. Per fare cosa? Per ricontrollare i conti. I conti che alla fine, a livello personale sono stress continuo, stanchezza cronica, una vita sentimentale dapprima disastrosa poi inesistente, incanalata in altrettante Amicizie che iniziano per A come Ansiolitici, A come Antidepressivi, A come Apatia, sempre delle A. Mai A come amore. Al fin della fiera, mi ritrovo al punto di partenza, sola, come sempre, l'unica A, è l'unica Amicizia vera, quella su cui metterei per davvero una mano sul fuoco. Dovrebbe essere già un punto di partenza. A come Alfa, principio. Ma come faccio a coniugare l'Omega che ho di dentro?

9 commenti:

UIFPW08 ha detto...

auguri e complimenti

Maraptica ha detto...

Anche per me oggi è l'anniversario del mio nuovo blog....!!!
http://clandestinidirazza.blogspot.com/
Ed è 17, ed è venerdì... ed è sconcertante che l'abbiamo fatto in due (anche se tu in un altro anno), senza rendercene conto.
Si vede che siamo proprio malate alla stessa maniera :)
Un bacio tesoro

Baol ha detto...

Vienilo a festeggiare da 'ste parti

Prisma "TBFKA MusEum" ha detto...

Auguri al tuo blog! Però mi dispiace che tu abbia deciso di non scrivere più... Ma lo capisco... A volte si ha bisogno di ripartire da zero, ributtandosi nella mischia e smettendo per un po' di guardarsi dentro. È bello avere uno sguardo introspettivo, ma ogni tanto si rischia di resare ingabbiati in un'atmosfera asfittica...

L'Omega fa parte di ognuno di noi, solo che in alcune persone questa componente prevale e subentrano le ansie, le paranoie, gli sbalzi umorali (ne so qualcosa...).

Ti auguro di trovare presto un tuo equilibrio, in cui poter finalmente riconciliare Alfa e Omega.

Un abbraccio, anche se solo virtuale.

isterika ha detto...

mia cara, noi ci si vede fuori, il resto lo rispetto!

LB ha detto...

Auguri al blog! Brinderò con una Guinness, come la faccina (che carina!)

Giovanni ha detto...

Ma no! Devirtualizzarsi completamente non è saggio! Io avevo intenzione di scrivere un post al giorno sul mio blog, ma poi per TANTI motivi non ce l'ho fatta e quindi avevo deciso anche io di abbandonare. Poi gli ho cambiato titolo. Da Die-Ry che imponeva una scrittura giornaliera l'ho cambiato totalmente in quello che è oggi. Mi permette di prendere pause anche lunghe ma quando voglio scrivere posso! Purtroppo non sono una donna, non ho un nome femminile e quindi poca gente lo segue. Se mi firmassi "Giovanna" :) sai quanta gente mi carezzerebbe!

Ciaooo!!! Hai fatto bene a ripensarci!!

Hiraeth ha detto...

Beh insomma visto che mi avete commentato così in tanti non posso mica dire che mi dispiaccia...

@ uipf08: Grazie, vedremo se riuscirò a fargli compiere anche un altro anno! :)

@ Maraptica: Maddài pensa te! Si vede che il 17 ottobre è una data che porta consiglio...un abbraccio bella!

@ prisma: Diciamo che ho già quasi cambiato idea, in fondo questo blog è il mio alter ego...vedrò di scrivere solo quando avrò cose importanti e meritevoli, in modo che non sia troppo legato ai miei sbalzi umorali che sono un grafico impazzito!

@ isterika: Vedi, noi ci vediamo e poi mi torna voglia di scrivere! ;)

@ lb: il blog e la sua padrona ringraziano, poi a brindare di Guinness si fa sempre bene!

@ giovanni: hai visto come sono poco coerente? ipotizzo di non scrivere più, me ne convinco per un giorno e poi cambio subito idea! Comunque pure io penso che diminuirò, non è troppo periodo, però magari a volte mi verranno delle cose che avrò bisogno di scrivere e le tirerò fuori. Sai non credo che i blog femminili siano per forza più seguiti in base al sesso, ho amici visitatissimi e commentatissimi perchè scrivono bene e sono ironici e divertenti, forse quello che ti limita è il tuo pessimismo, ma di questo abbiamo già parlato.

Un abbraccio

Hiraeth ha detto...

@ baol: immagino non sia un momento proprio allegro pure per te...tieni botta amico mio! un abbraccio romagnolo! e poi prima o boi ci si vede a Bologna! :)